POZZUOLI – «No all’amianto. Il Falcone manifesta finché l’amianto resta». E’ uno degli striscioni che da questa mattina padroneggia all’esterno dell’istituto scolastico di Pozzuoli. Nonostante le rassicurazioni del Comune sui lavori di smantellamento che stanno presentando come sfondo l’area dei container di via Carlo Alberto dalla Chiesa, gli studenti non vogliono saperne ed hanno inscenato una manifestazione di protesta. Oggi i banchi di scuola saranno vuoti.

IL MONITORAGGIO – Nei giorni scorsi il sindaco di Pozzuoli, Enzo Figliolia, ha annunciato che «i lavori non rappresentano alcun pericolo per gli abitanti della zona, essendo il luogo sottoposto a monitoraggio continuo e costante fin dal primo giorno in cui è iniziata l’ampia operazione. Fino ad oggi, infatti, i tecnici e gli addetti del settore non hanno mai rilevato alcuna evidenza di rischio sia nell’area in oggetto sia nelle zone limitrofe all’insediamento».