di Antonio Carnevale

POZZUOLI– Poche ore separano il Rione Terra V

Un momento di gara 1
Un momento di gara 1

olley da quella che è da considerare la gara più importante della stagione: stasera ore 20 i ragazzi di coach Costantino Cirillo saranno impegnati in trasferta in gara 3 della serie finale contro il Massa Lubrense che in caso di successo significherebbe serie B2 ( sul campo ndr) a coronamento di una stagione entusiasmante. La grande prestazione di gara 2, netto 3-0 che ha messo a posto le cose, e la cabala alimentano i pensieri positivi: nei precedenti turni di playoff i puteolani hanno sempre vinto lontano dalle mura amiche. Ricordiamo un altro dato da non trascurare nell’economia del match: il sestetto flegreo può di fatto già considerarsi in serie B2 tramite una  domanda di ripescaggio( diritto guadagnato grazie alla vittoria nel turno precedente con il Net Volley ndr) come stabilito dagli organi della FIPAV Campania.

 

NON SOLO CALCIO E BASKET– I gialloblu arrivano all’ultimo atto di un’annata bella ed esaltante e, a prescindere dal risultato di stasera, da prendere con il sorriso sulle labbra. Il presidente e team manager Giovanni Coratella, affiancato in questa ambiziosa avventura da Sergio Di Bonito, detentore del brand “Rione Terra”,  infatti già hanno messo a terra un punto importantissimo: portare la meno conosciuta pallavolo in primo piano nel panorama degli sportivi puteolani, per tradizione concentrati nel seguire il calcio e il basket . L’organizzazione della Coppa Campania della scorsa edizione al Pala Trincone di Monteruscello e l’elevato seguito di pubblico registrato nel corso dei playoff disputati nell’inedita cornice del Pala Errico ne sono la prova.