Ore frenetiche in casa Pallacanestro Pozzuoli. Il deus ex machina Fulvio Palumbo è al lavoro con il suo staff per allestire la squadra che ad ottobre sarà ai blocchi di partenza della serie A donne, e l’intenzione è quella di rivoluzionare dopo la salvezza thriller conquistata a fine aprile. Poche saranno dunque le reduci dell’ultima, tribolata stagione, con Tamecka Dixon (4 anni in biancazzurro) che ha deciso di appendere le scarpette al chiodo. La nuova leader a stelle e strisce sarà quindi Kelly Mazzante, l’americana di Cervinara, che dopo essere stata protagonista nei play out, e aver riconquistato la WNBA (ha firmato con Atlanta dopo aver svolto il training camp con San Antonio), ha accettato finalmente l’offerta che le era stata presentata prima ancora che lasciasse la città per tornare negli States. Ai dettagli è anche la trattativa che dovrebbe portare a Pozzuoli Melissa Fazio, ala di scuola Usa ma di passaporto tricolore in uscita da Como (10.2 punti di media l’anno scorso), mentre per Milica Micovic, l’anno scorso a Napoli, l’affare è già chiuso e manca solo l’ufficialità. Mazzante-Fazio-Micovic dunque, a meno di clamorosi rovesci dell’ultimora saranno loro i primi “rinforzi” della Pallacanestro Pozzuoli 2011-12. Poi si penserà all’asse play-pivot, che dovrebbe essere tutto americano. Per la regia l’obiettivo è la giovane Courtney Ward (nella foto), appena uscita da Florida State University (e che non è riuscita a fare la squadra nella WNBA), mentre sotto canestro ha chance di conferma Marcedes Walker, nonostante l’ultima scialba stagione. La società però è alla finestra, e del resto il mercato deve ancora entrare ufficialmente nel vivo.

Test LiveBlog!