Foto: pagina ufficiale Varcaturo
Foto: pagina ufficiale Varcaturo

CASTEL VOLTURNO – E’ stata una segnalazione di un utente sulla pagina ufficiale facebook di Varcaturo a fare la differenza: ieri mattina, verso mezzogiorno, una piccola tartarughina marina, appena nata, si aggirava su una spiaggia di Castel Volturno, incuriosendo i passanti. Un evento molto più che raro, oltre che spettacolare, già per litorali che godono di buona fama, figurarsi per la nostra fascia costiera, da sempre, forse, anche troppo maltrattata e bistrattata. Eppure è proprio qui che mamma-tartaruga ha deciso di deporre le sue uova, quasi a lanciare un segnale per chi, per queste zone, spera ancora in un riscatto e per chi il cambiamento lo sta già operando da tempo, in prima persona.

L’INTERVENTO DEI BIOLOGI – Dopo la segnalazione sono stati allertati i biologi della Stazione Anton Dohrn di Mergellina, da sempre attentissima alla salvaguardia e alla cura di questi splendidi animali. Come si legge sulla pagina facebook di Varcaturo: “Sono corsi sul posto per trovare il nido e metterlo in sicurezza. In poco tempo è stato individuato, recintato e controllato. Sono pian piano sbucate altre piccoline regalando uno spettacolo unico ed indimenticabile a chi era fisicamente sul posto. Gli esperti della Anton Dohrn hanno messo al sicuro le piccoline e con grande professionalità e competenza hanno spiegato tutto quello che facevano ed il perché alle persone presenti, con particolare attenzione rivolta ai bambini“. Un momento veramente emozionante che ha lasciato a bocca aperta tutti i fortunati che si trovavano lì, per passare una delle ultime domeniche di bel tempo in spiaggia; a testimonianza, sui social, hanno cominciato a comparire tantissime foto e video.  Le piccole sono state messe in sicurezza e raccolte dai biologi, che si sono occupati della loro liberazione in serata. Un ottimo segnale che la Natura ci lancia per la nostra fascia costiera!

LE FOTO