POZZUOLI – Il sindaco, l’unità di staff Protezione Civile e tutta l’amministrazione comunale hanno costantemente monitorato nel corso della notte lo stato di sicurezza del territorio, intervenendo tempestivamente per la rimozione dei pericoli determinatisi a seguito degli eventi meteorologici annunciati con ‘allerta meteo gialla’ diramata dalla Protezione Civile della Regione Campania. A causa di episodi di caduta di alberi di alto fusto, allagamenti di aree di circolazione e smottamenti di terreni, insicurezza di elementi verticali annessi alle sedi stradali (impianti pubblicitari, montanti di segnaletica e pali), ed al fine di prevenire possibili pericoli per la pubblica e privata incolumità derivanti dalla frequentazione di aree potenzialmente non sicure o non ancora messe in sicurezza, nel corso della notte scorsa il sindaco ha impartito ordine urgente, “non suscettibile di rinvio o di formalità”, di sospensione dei mercati periodici che si svolgono nella giornata di mercoledì 13 novembre nelle aree pubbliche di Rione Toiano e di Monterusciello, autorizzando il corpo di polizia municipale ad allontanare gli operatori commerciali dalle aree di mercato.

LA DECISIONE – Tale ulteriore provvedimento finalizzato alla tutela della popolazione, non già ricompreso fra le disposizioni adottate con ordinanza n. 132, trova la propria legittimazione nei medesimi poteri rimessi al sindaco quale autorità locale in materia di protezione civile; l’ordine è stato già eseguito nella mattinata di oggi dal Corpo della Polizia Municipale, e consentirà all’amministrazione di proseguire l’azione di controllo e verifica dei danni e dei potenziali pericoli da rimuovere, affinché ogni attività, comprese quelle commerciali, possano svolgersi nel Comune di Pozzuoli in condizioni di sicurezza ed affidabilità.