LIGUORI SCOTTO ridMONTE DI PROCIDA – E’ giunto il momento del gran finale di Coppa del Mondo di Ginnastica Aerobica che andrà in scena a Cantanhede, in Portogallo, dal 6 all’8 maggio. Alla vigilia dell’atto conclusivo del circuito della Federazione Internazionake di Ginnastica, l’Italia conduce con 30 punti il ranking generale nella specialità del Gruppo, mentre nell’individuale Femminile, grazie a Michela Castoldi, è al 2° posto con il totale di 32 punti. La Coppia Mista Donati/Castoldi in 4a posizione – a quota 39 punti dopo le tappe di Aix Les Bains e di Tokyo ma ad un solo punto di distanza dalla Spagna. Per il delicato impegno in terra lusitana, la Direttrice Tecnica Cristina Casentini si affida ai suoi “magnifici sette”, Emanuele Caponera, (Agorà Colleferro), Michela Castoldi (Amicosport Legnano), Paolo Conti (Aerobica Evolution), Davide Donati (Delfino), Giovanni Liguori (New Settimo Cerchio Napoli), Sara Natella (Agorà Colleferro) e Riccardo Pentassuglia (Ginnastica Francavilla). A guidarli sulle pedane dello Sports Hall “Os Marialvas” ci saranno i tecnici Vito Iaia (Francavilla) e Simona Scotto Di Carlo (California Monte di Procida) nella foto con Giovanni Liguori agli Europei di Elvas. Completano la Delegazione azzurra la DTN Cristina Casentini, nel doppio ruolo di giudice e Capodelegazione, e la giudice internazionale Maria Galia Mattia. Fervono i preparativi, intanto, per i campionati Italiani di categoria in programma al PalaPippoCoppola di Monte di Procida il 14 e 15 maggio, con l’organizzazione a cura della società Chige.