POZZUOLI – Pubblico delle grandi occasioni a Pozzuoli per il tradizionale “Pennone a mare”. Sono centinaia le persone che stanno affollando la banchina per la suggestiva gara che vede i partecipanti impegnati a raggiungere le bandierine all’estremità del palo cosparso di sapone.

LUTTO – Prima della gara è stato fatto un minuto di raccoglimento in memoria di Antonio Emanato e Lara Scamardella, l’ istruttore di 42 anni e la giovane allieva di 13 anni morti domenica durante un’immersione al largo di Ischia e Procida. E per onorare la loro memoria tutti gli uomini in gara hanno una fascia nera al braccio in segno di lutto.