NAPOLI – Oltre diecimila “sardine” hanno partecipato ieri sera a Piazza Dante alla manifestazione contro il leader della Lega Matteo Salvini. Una mobilitazione partita dal basso e che ha come leader due flegrei: la puteolana Antonella Cerciello e il quartese Bruno Martirani. Le sardine hanno cantano “Bella Ciao” e “Napul’è” di Pino Daniele, “citato” Eduardo e la sua pernacchia, amplificandola in migliaia di pernacchie in tutta la piazza. Stessa scena anche a Firenze dove per gli organizzatori le sardine erano 40 mila. Centinaia di sardine anche Cosenza, in piazza Santa Teresa. E a Pesaro, in Piazzale Lazzarini. Sardine ovunque, anche all’isola d’Elba dove aspettano Matteo Salvini.