CAMPI FLEGREI – Due arresti, 5 denunce, 15 segnalazioni alla Prefettura, 7 proposte di rimpatrio e decine di dosi di droga sequestrate. E’ il bilancio di una vasta operazione di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Pozzuoli (diretti dal capitano Elio Norino). Numerose pattuglie e decine di uomini nelle ultime 48 ore hanno effettuato le operazioni nei 4 comuni flegrei e nei quartieri più a rischio.

GLI ARRESTI – E’ stato tratto in arresto Giovanni De Simone, un 50enne di Pozzuoli, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Napoli per riciclaggio ed altri cumuli. L’uomo dovrà espiare 3 anni e 3 mesi di reclusione in carcere. Arrestata dai carabinieri anche una donna: si tratta di Diana Pietrandeli, una 42enne di Pozzuoli, raggiunta da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli per detenzione di stupefacente a fini di spaccio, dovrà espiare 3 anni e 4 mesi di reclusione. Dopo le formalità è stata tradotta al carcere femminile di Pozzuoli.

I DENUNCIATI – Sono stati denunciati: un 27enne di Napoli, che risponderà di detenzione di stupefacente a fini di spaccio: durante la perquisizione del suo garage i militari hanno rinvenuto e sequestrato una busta di cellophane contenente 60 grammi di marijuana; dello stesso reato risponderà un 21enne di Bacoli, notato in atteggiamento sospetto in un luogo appartato in compagnia di altri 2 soggetti: è stato perquisito e trovato in possesso di 3 grammi di marijuana; stessa accusa per una coppia di 20enni di Licola che in casa nascondeva 13 dosi di cocaina, 16 di marijuana, 3 di hashish e 250 euro circa in banconote di vario taglio; infine un 46enne di Pozzuoli è stato trovato in possesso di 81 pacchetti di sigarette di contrabbando è stato deferito per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.

SEGNALAZIONI PER DROGA – Segnalati alla Prefettura di Napoli 15 assuntori di stupefacente: un 27enne, un 18enne, un 31enne, un 23enne e un 26enne, tutti di Quarto, un 27enne di Qualiano, un 58enne di Napoli, un 18enne e un 19enne di Bacoli, tutti trovati in possesso di modiche quantità di marijuana; un 27enne di Quarto, un 37enne e un 27enne di Pozzuoli, un 22enne di Giugliano, una 26enne di Castelvolturno e un 35enne di Napoli trovati invece con piccole quantità di hashish.

DIVIETO – Inoltre i carabinieri hanno avviato il procedimento per ottenere l’adozione dell’ordinanza di rimpatrio con ingiunzione di non far ritorno nei comuni di Pozzuoli, Quarto o Monte di Procida a carico di un 41enne, un 35enne, un 38enne, un 45enne, una 37enne e un 59enne, tutti di Napoli e già noti alle forze dell’ordine e per un 44enne di Bacoli. Infine non sono mancate contestazioni ad automobilisti non in regola perché sorpresi alla guida di veicoli sprovvisti di copertura assicurativa o non sottoposti a revisione.