QUARTO – Una volta sul mercato avrebbero potuto fruttare oltre 30mila euro, ma sono invece finiti nelle mani dei carabinieri. Si tratta di ben 9mila pacchetti di sigarette di contrabbando che i militari della tenenza di Quarto hanno scoperto all’interno di un casale abbandonato di via Trefole.

CACCIA AI CONTRABBANDIERI – Nessun marchio dei Monopoli di Stato sui pacchetti, ma solo l’indicazione “Duty free only, del tutto simile a quelli leggibili sulle confezioni destinate, ad esempio, alle aree aeroportuali. I carabinieri stanno continuando le indagini per risalire all’identità dei contrabbandieri di “bionde”.