BACOLI – «Voglio rassicurare la comunità di Bacoli circa la notizia diffusasi del rientro in città di uno o più bimbi provenienti dalla Cina. La notizia è falsa.» E’ quanto fa sapere il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione. «Il bimbo, partito per il Capodanno cinese, non rientrerà in Italia per i prossimi sei mesi. E, pertanto, non rientrerà a scuola. Comprendo, da padre, le preoccupazioni dei genitori e delle famiglie. Ma posso garantirvi che, in sinergia con l’Asl e tutte le istituzioni sanitarie e scolastiche competenti, stiamo attivando le necessarie misure di prevenzione conseguenti all’emergenza sanitaria nazionale legata al “coronavirus”. È istituita una task force ad hoc deputata costantemente al controllo di ogni segnalazione. L’invito che rivolgo alla popolazione è di non cedere a fenomeni di psicosi collettiva. A tal fine, vi lascio il mio numero di telefono a cui, anche tramite messaggi in privato, potete contattarmi per future preoccupazioni: 3398766104»