POZZUOLI – La Virtus deve rinunciare a Nick Harney e Barry Stevens: lo ha deciso la FIP che ha annullato il tesseramento di tutti gli atleti extracomunitari che non hanno un permesso di soggiorno con scadenza oltre la fine del campionato.

OLTRE IL DANNO LA BEFFA – La comunicazione è arrivata nella serata di mercoledì quando era già chiusa la possibilità di tesseramento anche i giocatori italiani. Coach Serpico ora si trova dunque ad avere buchi in rosa impossibili da colmare. La regia ora sarà affidata a Orefice che si alternerà con uno dei “ragazzini”. Oltre agli americani sono stati esclusi anche Fathy Mehmedoviq e Stojan Markovic, questo però sarebbe un errore dato che sono soggetti in formazione e avrebbero tutto il diritto di giocare.