14232425_1099564573413000_2436740216431420254_nPOZZUOLI– Archiviata la coppa Italia, il Rione Terra si rituffa in campionato con l’obiettivo di cancellare la falsa partenza al debutto per mano della Nuova Ischia. Alle falde del Vesuvio contro il San Giuseppe, squadra neopromossa ma a differenza dei flegrei già in palla come attesta l’avvio sprint, gli uomini di mister Perna scenderanno in campo per invertire il trend di questo poco esaltante inizio di stagione.

OPERAZIONE TRE PUNTI– Il match, in programma domani (ore 15.30) al “Pignatelli” di San Gennaro Vesuviano, può rappresentare una piccola svolta come sottolinea Stellato, capitano di lungo corso del Rione Terra: «Le partite con il Procida, avversario di altissimo livello, sono servite per testare la nostra preparazione, la sconfitta con la Nuova Ischia invece ci brucia un po’ perchè nonostante una buona prestazione non abbiamo raccolto punti– spiega il difensore – Tuttavia non ci dobbiamo far condizionare dai risultati negativi, siamo consapevoli del nostro potenziale e inoltre il nostro è un gruppo unito, fatto da amici prima ancora dacalciatori. Vogliamo sbloccarci e portare a casa i primi tre punti– conclude Stellato- Conosciamo poco i nostri avversari ma scenderemo in campo con la massima umiltà per raggiungere il nostro obiettivo»