CASORIA – Il Monte di Procida espugna il “San Mauro” vincendo di misura, contro una signora squadra, il Casoria Calcio del tecnico Vincenzo La Manna: i ragazzi di Mazziotti, hanno lottato e gettato il cuore oltre l’ostacolo, vincendo contro la seconda in classifica. Fabrizio De Simone sigla il gol della vittoria proclamandosi match winner, ma un encomio va fatto a tutta la squadra che ha messo in campo una prestazione arcigna, in grado di conquistare i 3 punti. Una vittoria che fa bene alla classifica, in primis, e al morale.

IL PRIMO TEMPO – Passando alla gara il match si apre con i gialloblù in avanti da subito con capitan Palma, che diviene autore di una bella incursione che impensierisce la difesa viola. Al 3’ rispondono i padroni di casa con Cafaro che realizza un tiro diagonale basso a tagliare la porta difesa da Casolare, e il pallone va fuori.
Al 15’ sono ancora i montesi in avanti con Lucignano che realizza un’incursione pungente, segno di un Monte di Procida pimpante, che tiene testa alla seconda in classifica.
Capitan Palma diviene autore di due interessanti conclusioni: al 28’ apertura di Lucignano per Palma ,che ha poca fortuna, e qualche minuto più tardi al 30’ è ancora il capitano gialloblù ad impensierire Bardet con un’azione personale da fuori area, ma la palla va alta.  Al 32’ è ancora il Monte di Procida a rendersi pericoloso, con Valoroso che costringe l’estremo difensore viola a smanacciare il tiro in angolo.  Il primo tempo scorre e  si chiude sullo 0-0.

IL SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco si apre con i montesi che al 10’ conquistano una punizione interessante dai 25 metri circa, lato destro, calcia il capitan Palma e si supera Bardet respingendo il pallone con i piedi. Ma i montesi non si arrendono e cercano con determinazione il vantaggio: al 17’ Fabrizio De Simone, dona l’illusione del gol ai gialloblù, ma ancora una volta l’estremo difensore viola toglie letteralmente il pallone dalla porta con una grande parata. Qualche minuto più tardi, al 19’, Lucignano viene atterrato in area viola, ma l’arbitro decide di non concedere il rigore. I padroni di casa si fanno sentire al 23’ con Francesco Pucinelli che calcia e para in due tempi Casolare.
Ma il gol per i montesi è nell’aria: al 26’ segna mischia in area viola e si avventa come un falco De Simone, che realizza il gol dello 0-1, e che quasi spezza un incanto. I gialloblù hanno l’occasione di raddoppiare, due minuti più tardi, al 28’, con capitan Palma che arpiona un pallone interessante va tutto solo in area, calcia, ma il tiro colpisce l’esterno della rete. Il Casoria cerca di impensierire l’estremo difensore montese Casolare sul finale in due occasioni: al 40’con il Capogrosso, che calcia e il pallone va alto, e al 44’ con Simonetti. Al 49’ per il Monte di Procida, Lucignano si lancia in area, a tu per tu con il potiere, calcia ma l’estremo difensore viola respinge, negando la gioia del gol all’attaccante montese. La gara si chiude sullo 0-1, con i montesi che giungono a quota 10 punti in classifica.

PAROLA A MAZZIOTTI – Il tecnico Marco Mazziotti, raggiante, a fine partita dichiara: “Vittoria importantissima, di un gruppo, della società, di un ambiente che è rimasto compatto e vicino al sottoscritto anche in un momento difficile. Siamo riusciti a tirare fuori gli artigli su un campo proibitivo, e questo ci dona ancora più forza e morale. Grande prova dei miei ragazzi, che hanno combattuto tanto, mi hanno dato una bella soddisfazione e dedico la vittoria a loro”.
IL MATCH WINNER – Fabrizio De Simone, afferma: “E’ un gol che dedico a tutta la squadra, lo staff e la società. Sono settimane che ci alleniamo duramente e bene ma i risultati stentavano ad arrivare: oggi abbiamo dimostrato che con la grinta e la voglia di vincere possiamo giocarcela con chiunque. Merito al lavoro del mister e della società. Abbiamo fatto una bella prestazione, ma non è la prima, in altri casi abbiamo avuto poca fortuna”.

 

CASORIA CALCIO – MONTE DI PROCIDA 0-1

CASORIA CALCIO: Bardet, Capogrosso A. (’93), Bottigliero, Fall Yakha (33’st Rosbino), Capogrosso A. (’90) K, Diana, Cafaro, Foti VK, D’Onofrio (1’st Di Micco), Pucinelli, Simonetti. A disposizione: Esposito C., Rossi, Franci, Franco, Lucignano. Allenatore: Vincenzo La Manna.

MONTE DI PROCIDA CALCIO: Casolare, Coppola, Esperimento, Costagliola VK, Punziano, Autiero, Valoroso, De Simone, Lucignano, Petrone, Palma K. A disposizione: Carezza, Iannuzzi, Barretta, Pisano, Attanasio, Capuano, Raia. Allenatore: Marco Mazziotti.

MARCATORE: 26’st De Simone.

CALCI D’ANGOLO CASORIA CALCIO: 2

CALCI D’ANGOLO MONTE DI PROCIDA CALCIO: 4

AMMONITI: Esperimento, Punziano, Diana, Cafaro, Pucinelli

ARBITRO: Coluccino di Avellino

RECUPERI: 1’ PT, 6’ST

ASSISTENTE N.1: Luciano di Nola

ASSISTENTE N.2: Barbaria di Nocera Inferiore

RECUPERI: 1’ pt, 6’st

SPETTATORI: 600 circa