monte di procida barano 1MONTE DI PRICIDA – Esordio amaro per il Monte di Procida targato Ambrosino che viene sconfitto in casa nell’esordio assoluto stagionale per 2-0 dal Barano Calcio in Coppa Italia.
LA GARA – Primo tempo a ritmi blandi, dominato dal caldo. L’ unica occasione degna di nota capita sui piedi di Caccavale, che con un tiro a giro si fa parare in presa plastica dall’estremo difensore del Barano D’Errico. Nel secondo tempo parte meglio il Barano che ci prova prima timidamente con la punta Savio, e poi capitalizza al 54’ con un rigore trasformato dallo stesso Savio per fallo di mano in aria di Marco Del Giudice. Raddoppio tre minuti dopo, sempre con Savio al 57’. La partita si spegne qui, con il Barano ancora pericoloso con Savio in fase offensiva, ma con Del Giudice pronto a dire di no e col ritmo che scema alla distanza per il gran caldo. Prima sgambata per entrambe le formazioni, in una partita non certo brillante che è servita più a testare la condizione atletica.
I TABELLINI:
Monte di Procida: Del Giudice G., De Curtis, Del Giudice M., Ercole ( dal 73’ Carannante), Tizzano, Rotta, Borrino ( Dal 51’ D’Auria), Caccavale, Colandrea, Gioiello( dal 51’ Di Matteo), Caputo. A disp. Del Gaudio, Cavallo, Attanasio, Dorini. All. Ambrosino
Barano Calcio: D’Errico, Ferrari, Accurso, Migliaccio, De Simone, Arcamone, Farina, Esposito, Savio ( Dal 73’ Oratore), Mugione, Idibogu. A disp. Palmiero, Cantelli, Romano, Cuomo, Pisani, Manieri. All. Monti
Reti: 54’ (rig.) e 57’ Savio (B)
Ammoniti: De Curtis (Mdp)
Arbitro: Luongo di Napoli
Assistenti: Iannaccone e Cecere di Caserta
Ufficio Stampa Monte di Procida Calcio- Mauro Scotto d’Antuono