FUORIGROTTA – I carabinieri della compagnia di Marano di Napoli hanno tratto in arresto Antonietta Meola, una 43enne di Fuorigrotta già nota alle forze dell’ordine. La donna nel sottoscala di casa aveva ricavato un ripostiglio poi chiuso a chiave. I carabinieri, durante una perquisizione domiciliare, vi hanno trovato buste di cellophane contenenti 1 chilo e 200 grammi di marijuana (mezzo chilo era già stato diviso in 385 dosi), 5 panetti di hashish del peso totale di circa mezzo chilo e materiale per il confezionamento come forbici, pinzatrici, una macchina per il sottovuoto e buste di plastica. La donna è stata tradotta al carcere di Pozzuoli.