Un addobbo realizzato dagli studenti

BACOLI – Anche quest’anno Bacoli “Ricicladdobba”. Si è appena conclusa la seconda edizione del progetto promosso dal Comune di Bacoli a cui hanno partecipato gli studenti delle classi primarie e dell’infanzia della “Paolo di Tarso” e delle classi primarie, dell’infanzia e medie del “Plinio-Gramsci” di Bacoli. Con il supporto degli insegnanti, gli allievi hanno ideato e prodotto addobbi natalizi con materiali riciclati, carta, cartone, plastica e vetro, realizzando decorazioni per l’albero o la casa, pezzi unici per un Natale colorato ed ecologico.

UNA NATALE ECOLOGICO – «Solo sensibilizzando i più giovani riusciremo a diffondere il rispetto della natura e la cultura del riciclaggio dei rifiuti» ha spiegato il Sindaco di Bacoli Ermanno Schiano. L’amministrazione comunale ha deciso di premiare i primi tre classificati e con attestati di partecipazione tutti gli studenti che con la propria inventiva hanno dato vita alle opere realizzando piccoli manufatti.  Infine, soddisfazione è stata espressa anche dall’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Bacoli Flavia Guardascione: «I ragazzi hanno dimostrato sensibilità e versatilità lavorando insieme anche tra diversi gradi di istruzione realizzando prodotti di grande qualità».