Il Premio Miseno consegnato a Dacia Maraini (foto Paco Smart)

BACOLI – Anche quest’anno l’estate bacolese sarà all’insegna del teatro, grazie allo sforzo e all’impegno di Rosanna Veca, infatti,  il 30 giugno ci sarà la serata di apertura della XV edizione della “Rassegna Teatro Amatoriale M.Manduca- M.Masuottolo”. L’Associazione “Ente Teatro Miseno” ha scelto come sfondo per le rappresentazioni teatrali proposte lo scenario del “Parco Vanvitelliano” Real Sito Borbonico “Casina Vanvitelliana”. Le compagnie teatrali amatoriali partecipanti metteranno in scena stupore, sentimenti, emozioni, in un’ amalgama di sensazioni che  colpiscono lo spettatore dritto nel profondo della coscienza collettiva. In un periodo storico di profonda crisi economica e intellettuale, il teatro non può fare a meno di smuovere le coscienze umane, come ha sempre fatto sin dalle origini dell’arte performativa, attraverso le rappresentazioni  della società dal quale è generato.

GEMELLAGGIO SULLO SFONDO – È proprio sulla stregua del 30esimo anniversario del gemellaggio tra Bacoli e Kymi, che l’associazione ha voluto mantenere vivi lo scambio culturale e i rapporti con la città greca, con la quale si condividono radici comuni e con l’obbiettivo di rinnovare il profondo legame che unisce le nostre eredità culturali. Ha, infatti,  deciso di ospitare una compagnia greca per la prossima edizione della rassegna, anche col fine di allargare i confini teatrali a livello internazionale.

IL “PREMIO MISENO” – non è solo teatro, bensì un modo per unire collaborazioni artistiche, voglia di fare, e anche perché no, sviluppo economico. L’associazione, infatti, collabora con varie attività commerciali locali al fine di creare uno scambio positivo tra cultura e valorizzazione turistica ed economica. Ha contribuito, in questi anni, a creare uno spazio per gli amanti dell’arte e del teatro, che siano essi attori, scenografi, o semplici spettatori, diventando così il simbolo della drammaturgia amatoriale nei Campi Flegrei. In questa visione comunitaria, tutta l’associazione ha voluto dedicare questa XV edizione al consulente artistico del concorso teatrale, Tonino Festa, perché è il simbolo di quella parte del teatro che non sta sotto i riflettori, ma che vivendo oltre il palcoscenico  crea, scolpisce e forma, dando vita alle magiche cornici che vestono il palcoscenico. I soci hanno voluto ricordarlo in questo modo sorridente e paziente  intento a modellare oggetti darte, ri-creandoli,  nello sforo di un sogno di eterno fanciullo (come i veri uomini di teatro)  dietro le quinte di un allegra malinconia.”

IL PROGRAMMA – Il calendario è fitto di incontri dove i testi inediti si alterneranno a quelli già noti, e dove l’amore per la drammaturgia sarà il protagonista di questa manifestazione che, come ogni anno, riesce a unire la passione per l’arte alla promozione culturale. A partire dalla serata di apertura, ci saranno 14 appuntamenti dove si alterneranno sul palco le opere in gara, gruppi, compagnie e filarmoniche daranno grande prova dinnanzi al pubblico e alla giuria. La rassegna si concluderà con la cerimonia di premiazione che si terrà l’11 Agosto,  dove, in un momento di festa, alle migliori opere sarà assegnato il Premio Miseno.

 

GAIA GUARDASCIONE

 

Di seguito riportiamo l’intero programma della rassegna teatrale:

30 Giugno: Serata di Apertura-presentazione Compagnie-Spettacolo canzoni, balli sketch e tanto altro “Questa sera il varietà”(la gente vuole ridere);

2 Luglio: Compagnia “L’Eclettica”presenta “Curre! Tua moglie ti aspetta”di Orazio Picella;

4 Luglio: Comp. “Scacco matto” in ”Napule…Nu pensiero! di Formichella Ciro e Serao Michele;

6 Luglio: Compagnia” Avanzi teatrali” in” ‘O palazzo da’ MMESCAFRANCESCA”di Giovanni Arillo;

7 Luglio :REPLICA;

10 Luglio:Comp. “Il Girone degli attori” in “Nuove Tradizioni” di Alex Marano e Armando Iodice;

15 Luglio: Compagnia ”L’Arte come vita” in ”Camomilla a colazione” di Umberto Castaldi;

18 Luglio: Compagnia “La Barraca” presenta “Napoletania” Omaggio ai De Filippo;

23 Luglio: Compagnia “Amici per la musica” presenta” Hotel vento di scirocco” di Antonio Gamba;

30 Luglio:  “Orgoglio Napoletano” in “Saranno famosi? Di Ferriol  Benedetto e Salvatore Barruffo;

2 Agosto: “Ass. Artù-Del Sole” presenta “Lu curaggio e’ nu  pumpiere napoletano”di E.Scarpetta;

4 Agosto : “La Scintilla” in” La finestra sul cortile” libero adattamento da Gennariniello di Eduardo  a cura di F. Napolitano;

8 Agosto: Serata Sapori Flegrei : degustazioni dei piatti tipici dei Campi Flegrei-Vini della Sibilla Cantine Di Meo Spettacolo Cabaret”KOMIKAMENTE” direttamente da ZELIG Michele Caputo;

9 Agosto.Compagnia” Archè” presenta “Le odi di Marso” di Salvatore Scotto D’Apollonia;

11 Agosto :Serata finale –Premiazioni_Spettacolo Varietà – Musica-Cabaret.