BACOLI- Dopo l’ennesimo allagamento avvenuto nella scuola Plinio il Veccio-Gramsci del Fusaro, le mamme degli alunni hanno deciso di effettuare una protesta al Comune di Bacoli.

UNA STORIA CHE SI RIPETE- Non è la prima volta che le mamme decidono di non far entrare i propri bambini a scuola, a causa del maltempo. L’acqua proveniente dall’esterno infatti, si infiltra attraverso gli infissi innondando aule e corridoi della scuola, creando forti disagi durante le lezioni. Infissi oltretutto non idonei, che avrebbero dovuto sostituire già mesi fa.LA PROTESTA- Circa una settimana fa il preside della scuola, avrebbe scritto una lettera all’attuale amministrazione, senza peró ricevere alcuna risposta. Le mamme degli alunni quindi, stanche di una situazione che si protrae già da fin troppo tempo, hanno deciso di protestare in modo pacifico dinanzi al Municipio bacolese. La risposta del sindaco Giovanni Picone e dei tecnici comunali peró pare essere stata positiva. Infatti, i tecnici, interverranno a partire da domani per cercare di eliminare la problematica dell’infiltrazione dell’acqua all’interno delle aule scolastiche. Una soluzione che però risulterà momentanea in quanto, il primo cittadino, ha chiesto un vero e proprio tavolo con i genitori dei bambini per studiare ed esporre con dettaglio  la situazione, stilando tutte le problematiche di natura tecnica che affliggono l’edificio. Non resta che aspettare in una risoluzione efficace ed immediata. Nel frattempo le lezioni riprenderanno regolarmente Lunedì prossimo.