LICOLA – I carabinieri del Nucleo operativo della compagnia di Giugliano hanno rintracciato e arrestato Petkò Nikolov Petkov, nato in Bulgaria il 20 luglio del 1969, con precedenti di polizia. Sull’uomo pendeva un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria bulgara per violenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale, lesioni personali volontarie e procurato allarme. I fatti risalgono all’agosto del 2015 e sono stati commessi in Bulgaria. Il 50enne è stato trovato in un’abitazione di Licola mare dove viveva da qualche giorno.