VARCATURO – I militari della stazione di Varcaturo hanno arrestato in flagranza per tentata truffa e uso di documenti falsi, V.F., 27 anni, incensurata di Villaricca. La donna nell’ufficio postale di via Domitiana ha esibito una carta d’identità per riscuotere un vaglia telematico del valore di 600 euro ma il dipendente dell’ufficio si è subito insospettito e ha chiamato i carabinieri. Durante i controlli è stato scoperto che il documento di identitàaveva una foto ritraente la ragazza ma le generalità riportate erano inventate. A quel punto la 27enne è stata arrestata e tradotta ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.