POZZUOLI – Attimi di follia questo pomeriggio all’interno del bar “Dolce Momento”, ad Arco Felice, dove una donna ha aggredito, senza un apparente motivo, i dipendenti del locale e ha sfasciato la porta del bagno con un estintore. Il fatto è avvenuto intorno alle 17, davanti a numerose persone. A fatica alcune persone presenti nel bar sono riuscite a fermarla prima che la situazione degenerasse ulteriormente. Ma la donna, un’immigrata poco più che ventenne, una volta uscita dal locale si è diretta verso la vicina fermata degli autobus e agitando una pietra ha minacciato di scagliarla contro chiunque avesse tentato di avvicinarsi. Attimi concitati durante i quali la giovane è riuscita a salire su un mezzo di linea e ad allontanarsi facendo perdere le tracce. Sul posto sono giunti i carabinieri che in questi minuti stanno dando la caccia alla donna.