carabinieri arrestoPROCIDA – Durante le prime ore del mattino un 27enne in stato di ubriachezza stava minacciando il proprietario e gli avventori di un bar del centro. Una telefonata al 112 ha richiesto l’intervento dell’Arma per riportare la situazione all’ordine. Sul posto i Carabinieri della locale Stazione. Alla loro vista il 27enne del luogo, Micheal Terzo, si è avventato contro i militari aggredendoli con spintoni e calci e pronunciando frasi minacciose.
È stato arrestato per resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Dopo le formalità di rito è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo