BACOLI – Sono stati derubati mentre erano in vacanza a Bacoli. Spiacevole sorpresa per due turisti svizzeri che hanno subìto il furto di bagagli e oggetti lasciati nel proprio camioncino in sosta a Miseno. Il raid è stato perpetrato l’altro ieri. E il sindaco Josi Gerardo Della Ragione non ha perso tempo, manifestando la più totale e sincera solidarietà del popolo flegreo e offrendo ai malcapitati la possibilità di poter trascorrere altro tempo a Bacoli. Invito accettato. La coppia è tornata nella città flegrea stamattina e resterà qui per un’altra settimana. I due turisti verranno accompagnati nella visita delle innumerevoli meraviglie del territorio. «Gli ho assicurato che, in sinergia con le forze dell’ordine, ed attraverso il sistema di videosorveglianza comunale, faremo di tutto per assicurare alle patrie galere i responsabili di un gesto così vile. Bacoli è terra che accoglie. Stiamo facendo tanto per voltare pagina, verso un turismo di qualità. Dobbiamo fare ancora di più», ha dichiarato il capo dell’esecutivo.