polizia-indaginiNAPOLI – Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, poco dopo le 5 di questa mattina hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere Carmine Russo, 24enne napoletano con precedenti di polizia per il reato di tentato omicidio. L’uomo è stato bloccato all’interno della sua abitazione di Via Claudio Miccoli. I poliziotti, grazie a minuziose indagini, identificarono immediatamente l’autore del ferimento avvenuto lo scorso 4 agosto, poco dopo le 22 in Via Arenaccia, dove il Russo per futili motivi di viabilità scese dalla sua autovettura per accoltellare al petto un giovane 31 enne che era a bordo di un’altra autovettura in compagnia della fidanzata. Il 24enne si rese immediatamente irreperibile e stamani è stato arrestato e condotto a Poggiopreale