QUARTO – Fino al 30 settembre non sarà possibile introdurre fiori freschi nel cimitero di Quarto. Durante il periodo estivo, infatti, l’utilizzo di tali ornamenti provoca il proliferare di parassiti e insetti, nonché esalazioni maleodoranti in caso di mancata rimozione di quelli secchi. Da qui l’ordinanza che vieta ai cittadini di portare fiori freschi nel cimitero comunale a salvaguardia del pubblico interesse e dell’igiene pubblica.