LICOLA MARE – Prosegue a Licola mare l’operazione anti droga dei carabinieri della sezione operativa di Pozzuoli. Dopo l’arresto di Carlo Castellano ieri è finita in manette per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti una 34enne residente a Giugliano. Si tratta di Romana Francesca Russo, 34enne già nota alle forze dell’ordine. I militari – impegnati in un servizio anti droga a Licola mare – hanno notato la donna mentre cedeva una dose di cocaina ad un “cliente” – poi segnalato alla Prefettura quale assuntore di droga.

LA DROGA – A quel punto l’hanno bloccata e l’hanno controllata: perquisita, aveva tra le mani altre dosi di sostanza stupefacente. La perquisizione – estesa presso l’abitazione della donna – ha permesso di rinvenire e sequestrare 21 grammi e mezzo di cocaina, 5 grammi di hashish, 1 bilancino di precisione, vario materiale per il confezionamento per la droga e la somma contante di 440 euro ritenuta provento del reato. Era tutto stipato nel comodino della camera da letto. Romana Francesca Russo è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.