A cura di Ivan Pacifico
POZZUOLI – Già si respira l’aria natalizia e all’istituto scolastico Giovanni Falcone di Pozzuoli c’è un grande fermento per i preparativi per la tanto attesa manifestazione, quella del Mercato di Natale e del Presepe Vivente, giunta oramai alla sua decima edizione, che si terrà nei giorni 7 e 8 dicembre, presso l’area dell’omonima azienda agraria di Licola, lungo la via Domiziana.

Il MERCATO DI NATALE – Gli ospiti potranno visitare il parco archeologico dell’istituto scolastico, l’azienda agraria, le lussureggianti serre e fare acquisti nella bottega, dove saranno in vendita molti prodotti agro alimentari altamente qualificati. Inoltre saranno presenti numerosi stand artigianali dove sarà possibile acquistare addobbi natalizi e prodotti botanici, come piante e fiori coltivate direttamente nelle serre dell’azienda agraria della scuola.

IL PRESEPE VIVENTE – All’aria di Natale si aggiunge anche quella dell’antichità. Infatti oltre 200 figuranti in costume tra studenti e docenti, evocheranno gli antichi mestieri di un tempo e si dedicheranno alla preparazione di una varietà di prelibatezze tipiche della gastronomia partenopea del Settecento. In tutto saranno sette taverne dove si potranno assaporare oltre 40 piatti della tradizione napoletana cucinati con metodi tradizionali dagli stessi studenti e insegnanti. Lungo l’antica Domiziana costeggiata dalla antiche taverne non mancherà la musica popolare accompagnata da canti e danze folkloristiche che riscalderanno gli animi dei visitatori al fioco chiarore dei bracieri e delle lanterne. E’ questo il Presepe Vivente che gli ospiti potranno visitare, mangiando, ballando e cantando, nella suggestiva cornice del parco archeologico e naturale dell’istituto scolastico.