QUARTO – Gentile, educato, sempre sorridente e grande lavoratore. Un uomo a cui tutti volevano bene. Questo era Isak, il 43enne originario del Burkina Faso morto ieri sera in un tragico incidente stradale in Corso Italia, a Quarto. Forse a causa della pioggia battente l’uomo ha perso il controllo del suo scooter finendo contro un pullman della CTP. Inutili sono stati i soccorsi prestati sul posto e l’arrivo di un’ambulanza del 118. La salma, dopo i rilievi del caso, è stata trasferito al centro di medicina legale del II Policlinico di Napoli dove nelle prossime 48-72 ore sarà effettuata l’autopsia. Le indagini del caso sono affidate ai carabinieri della Tenenza di Quarto a cui ieri sera sono andati in supporto i colleghi del reparto radiomobile. Grande il cordoglio in città e sui social appena si è appresa la notizia della scomparsa del 43enne, un lavoratore stimato da tutti.