di Gemma Russo

x Roma
Pasta mista con borlotti di stagione

CAMPI FLEGREI – Per la spesa, questa settimana, ci rechiamo al mercato ortofrutticolo di Pozzuoli. Qui, tra gli stand, stuzzicando un “cuoppo” di olive verdi, cerchiamo un prodotto di stagione con cui preparare la ricetta della settimana. Zucchine, peperoncini verdi, fagiolini, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

OTTIMI VALORI NUTRIZIONALI – Andiamo via con la borsa della spesa piena di borlotti freschi. Dal colore bianco candido, hanno delle macchioline violacee in superficie, quando sono freschi in baccello. Divengono di un colore uniforme, tendente al marrone, quando sono cotti. La forma è ovale. Ottimi i valori nutrizionali, con un  contenuto di grassi inferiore anche alla soia. La buccia esterna è ricca di fibra che ha un ruolo determinante nel regolare le funzioni intestinali. Privi di colesterolo, sono un alimento completo, con un’elevata quantità di fosforo, ferro, potassio e calcio.

INGREDIENTI – La prima cosa da fare, una volta in cucina, è togliere il baccello. Se avete bambini, fatevi aiutare. Ѐ un modo per conoscere la biodiversità e farli partecipare alla ricetta. Da 1 chilogrammo di borlotti, ne ricaveremo circa 450/500 grammi.

Ingredienti per 4 persone:
1 Kg. di borlotti freschi in baccello
300 gr. di pasta mista
1 carota
1 cipolla
3 pomodorini
1 rametto di rosmarino
Basilico fresco
Sedano
Olio
Sale

PROCEDIMENTO  – Mettere sul fuoco dell’acqua. Quando inizia ad essere calda, aggiungere, per circa 10 minuti, un rametto di rosmarino. Non c’è bisogno di salarla, servirà per la preparazione. Potete sostituire questa con del brodo vegetale o di carne. In questo caso, non si utilizzerà il rosmarino. Tritare finemente carota, cipolla e sedano. In una pentola dalle pareti non troppo alte, mettere dell’olio. Aggiungere carota, cipolla, sedano e soffriggere. In questa fase, può essere aggiunta anche la pancetta a cubetti. Noi non la utilizzeremo. Mettere due mestoli d’acqua calda, pomodorini e borlotti freschi. Cuocere per circa un’ora, aggiungendo gradualmente e costantemente l’acqua calda. Aggiustare di sale. Il rosmarino avrà reso l’acqua aromatica, trasmettendo l’aromaticità anche alla preparazione.  Quando i borlotti saranno pronti, aggiungere la pasta mista, girando continuamente per evitare che s’attacchino sul fondo.  La consistenza deve essere quella di una zuppa, per cui non eccessivamente brodosa ma neanche troppo asciutta. Aggiungere un filo d’olio extravergine a crudo e un ciuffetto di basilico.

Ecco, adesso il piatto e pronto!