poliziaSi è reso responsabile del furto di uno scooter Honda, parcheggiato in un cortile condominiale ma, mentre tentava di spingere il motoveicolo fuori dal cancello, con il motore spento, è stato sorpreso da alcuni condomini. Le urla delle persone hanno fatto sì che il ladro si desse a precipitosa fuga, abbandonando il motoveicolo. Allertati gli agenti del Commissariato di Polizia “Torre del Greco”, due condomini hanno dapprima tentato d’inseguire il ladro a piedi, per poi raggiungerlo con la loro auto in Via Marconi.

PRESO DOPO L’EVASIONE – Inutile il tentativo di Giuseppe Spano, 41enne di Torre Annunziata, una volta bloccato dai due inseguitori, di divincolarsi. La volante della Polizia, infatti, è giunta proprio in quel momento, arrestandolo, in quanto responsabile di furto. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa che, stamani, fosse celebrato il processo per direttissima. Nella notte, però, è evaso dai domiciliari imbattendosi in una gazzella dell’Arma dei Carabinieri ed è stato arrestato anche per tale reato.