Pozzuoli – Riapre il deposito di Pozzuoli e gli autobus, anche se non tutti, ritornano in linea. Ad annunciarlo, stamattina, il Presidente della compagnia, Augusto Cracco, attraverso un post facebook. Dovrebbero essere una quindicina, al momento, le vetture ritornante in servizio in città, a cui, nei prossimi giorni, si aggiungeranno progressivamente tutte le altre, una volta sottoposte a verifiche ed interventi manutentivi.

Il dietro front – Domenica scorsa, tutto il personale di esercizio dei depositi di Pozzuoli e Teverola era stato messo in congedo d’ufficio fino al 28 febbraio per consentire di effettuare gli interventi di manutenzione dei mezzi. Le operazioni, a quanto pare, sono cominciate fin da subito, grazie allo sblocco dei pagamenti alle ditte incaricate e stamattina i primi autobus hanno ripreso a viaggiare. Entro Venerdì prossimo l’azienda si è impegnata anche a versare ai lavoratori le spettanze del mese di gennaio, il che ha consentito per ora il “raffreddamento” dello stato di agitazione.