carabinieriCALVIZZANO – Preso dai carabinieri rapinatore con “filo di banca”, alla sua vittima portò via 1850 euro appena prelevati. Nel carcere di Poggioreale i carabinieri della stazione di Calvizzano hanno notificato al 23enne Ciro Giordano, napoletano originario della zona Stella, già noto alle forze dell’ordine, una misura cautelare emessa dal Tribunale di Napoli perché ritenuto responsabile di rapina aggravata.

LA RAPINA – Le indagini svolte dai militari riguardano una rapina perpetrata lungo il viale della Resistenza di Calvizzano la mattina del 4 maggio scorso ai danni di un 55enne del luogo. La vittima, individuata dal malvivente con il metodo del “filo di banca”, aveva da poco prelevato all’ufficio postale di Marano la somma in contanti di 1.850 euro. Il rapinatore ha poi seguito l’uomo fino a Calvizzano, dove, nel momento propizio, ha estratto la pistola e lo ha rapinato. Durante le indagini i militari sono riusciti a identificare il presunto autore, procedendo infine anche al riconoscimento fotografico -positivo- da parte della vittima.