10393782_990931620921577_6437678688269710666_n
Il rientro dei vigili al Comando di Quarto

QUARTO –  La Polizia Municipale salva sei cuccioli abbandonati in un cantiere. I cagnolini tremavano di freddo, inzuppati d’acqua per l’acquazzone che aveva trasformato in fango il terreno in cui stavano rintanati privi di qualsiasi riparo dalla pioggia. Grazie alla segnalazione di un giovane di Quarto, che ha collaborato insieme ad altri volontari alle operazioni di recupero, i cuccioli sono stati messi in salvo ed affidati alle cure di una associazione di volontari che provvederà a cercare loro una casa. Recuperare i sei cuccioli non è stato facile, nascosti tra le siepi e le lamiere di un vecchio cantiere.

NEL FANGO E TRA LE LAMIERE – Ma sia per gli agenti della Polizia Municipale sia per i volontari è valsa la pena sporcarsi nel fango alla ricerca di quei piccoli. Abbandonati non certo dalla mamma: secondo i Vigili Urbani i cuccioli sono stati portati lì di recente, la sera prima probabilmente, ad opera di qualcuno che ha pensato di disfarsene lasciandoli fuori un parco residenziale. Rischiando la vita dei sei cagnolini ma anche una pesante denuncia. L’operazione “sei cuccioli da salvare” si è conclusa bene, Vigili in divisa e giovani cittadini hanno lavorato gomito a gomito per riuscirci, sotto gli occhi incuriositi di decine e decine di passanti.