Il "Santa Maria delle Grazie" di Pozzuoli
Il “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli

QUARTO – Non ce l’ha fatta Emanuele Iasimone. Il 22enne quartese era ricoverato dallo scorso 15 ottobre presso il Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli. Iasimone era stato trasportato all’ospedale in seguito alle ferite riportate dopo lo schianto in moto tra corso Italia e via Campana. Uno schianto avvolto ancora nel mistero, infatti il giovane mentre da corso Italia si immetteva su via Campana perdeva il controllo della moto, per cause ancora da accertare. Le condizioni del 22enne apparvero gravissime già dai primi soccorsi del 118 e dopo 8 giorni di lotta tra la vita e la morte Emanuele è spirato.

LO STATO DELLE STRADE – L’incidente e la conseguente morte del giovane centauro quartese riapre la polemiche sullo stato delle strade del comune flegreo. Manti stradale spesso sconnessi e pieni di buche, fattori questi che aumentano, specialmente per chi viaggia in moto, il rischio di incidenti. Solo pochi mesi fa Quarto piangeva la morte di una giovane concittadina per un misterioso schianto in auto.