I due stavano rubando rame lungo la tratta ferroviaria Quarto-Giugliano

QUARTO – Stavano rubando cavi lungo i binari quando sono stati fermati e arrestati dai carabinieri della Tenenza di Quarto. In manette, per furto aggravato, sono finiti F.R., 34 anni, residente in via Cuccaro, già noto alle forze dell’ordine e M.E., incensurato residente in via De Gasperi. I militari durante un servizio di controllo del territorio in via Brindisi hanno sorpreso i due, insieme ad un complice che si è dato alla fuga, mentre caricavano a bordo delle proprie autovetture circa 600 metri di cavi in acciaio e alluminio installati a protezione dei pali della trazione elettrica della linea ferroviaria delle Ferrovie dello Stato lungo la tratta Quarto – Giugliano. I due, che cercavano di darsi alla fuga, sono stati bloccati dopo breve inseguimento. Arrestati sono in attesa del rito direttissimo.