QUARTO – A partire dal primo dicembre 2017 è possibile presentare domanda per il Reddito d’Inclusione (ReI), una misura di contrasto alla povertà, introdotta dal D. Lgs n. 147 del 15/09/2017. Il Rei inaugura un nuovo accostamento integrato alle politiche sociali, poiché introduce l’idea di una sorta di “patto” tra Istituzioni e beneficiario, il quale usufruirà sì di un sussidio economico ma a condizione che si impegni ad attivarsi sulla base di un progetto personalizzato e condiviso con i servizi territoriali. Il Reddito di Inclusione si costituisce in due parti. La prima è un contributo economico erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta Rei), un contributo che può andare dai 187,00 € a 485,41 € a secondo del nucleo familiare. La seconda parte, invece, è un progetto personalizzato di attivazione e di inclusione sociale predisposto dai servizi sociali del Comune.

COME RICHIEDERLO – Per accedere alla misura bisogna essere in possesso di specifici requisiti reddituali e patrimoniali. I requisiti e la modulistica da compilare sono disponibile anche sul portale Istituzionale del Comune di Quarto, all’indirizzo:  https://www.comune.quarto.na.it/it/dettaglio_news.aspx?iddettaglio=228&myband=7#