QUARTO – E’ un 66enne di Quarto l’automobilista fermato dalla Polizia Stradale per non aver pagato per ben 394 volte il pedaggio sulla Tangenziale di Napoli. L’uomo, a bordo di un’Audi A4 con targa straniera oltrepassa, è stato bloccato alla barriera Astroni dagli agenti della sottosezione di Fuorigrotta che avevano hanno notato un’anomalia nel passaggio del 66enne. L’automobilista infatti, alla guida del mezzo con targa polacca della quale disponeva il “noleggio esclusivo”, nonostante nella pista Telepass fosse acceso il semaforo rosso, transitava in coda a un veicolo munito di regolare apparato.

FERMATO – I poliziotti a quel punto hanno inseguito l’uomo bloccandolo poco più avanti. Il 66enne, che era alla guida dell’auto pur avendo la patente scaduta, sarà denunciato in stato di libertà perché responsabile del reato di insolvenza fraudolenta: i poliziotti infatti hanno accertato che, sulla tratta della A56 – Tangenziale di Napoli, era riuscito a eludere il pedaggio ben 394 volte. Oltre al ritiro della patente di guida, la polizia stradale gli ha contestato una serie di sanzioni amministrative per centinaia di euro. Sono ora in corso, da parte della polizia stradale, ulteriori indagini al fine di accertare se tale “tecnica” sia stata utilizzata anche lungo l’Autostrada.