carrozzeria

QUARTO – Una vera e propria bomba ecologica, realizzata in una delle zone della città più martoriate dalla presenza di rifiuti: via Spinelli. E’ quella scoperta durante un’operazione congiunta di polizia municipale e carabinieri. Nel mirino un’officina specializzata in lavori di carrozzeria.

TITOLARE GIA’ NOTO – La struttura – 200 metri quadrati posti su due piani, oltre allo spazio esterno per un totale di 1000 metri quadrati – è stata posta sotto sequestro. Tra i reati più gravi contestati al titolare, C.S. Di 53 anni – che in passato aveva avuto già noie con la giustizia dopo il ritrovamento di veicoli di dubbia provenienza – quello di immissione in atmosfera non autorizzata dei fumi provenienti dalle operazioni di verniciatura. Inoltre, l’uomo dovrà rispondere di abbandono di rifiuti speciali, visto l’enorme quantità di parti di veicoli disseminati ovunque.

ABUSIVISMO COMMERCIALE MAI IN CRISI – A mancare persino l’impianto antincendio. Municipale e carabinieri, dunque, assieme contro un fenomeno – come quello dell’abusivismo commerciale – che nella cittadina flegrea sembra non conoscere crisi. Occorrerebbe un serio screening del territorio, alla “caccia” di chi ha attività non autorizzate,ma comunque redditizie.