QUARTO – Una villa comunale di circa 13mila metri quadrati sorgerà sul territorio grazie ai fondi di Città Metropolitana. L’annuncio è stato fatto dal sindaco di Quarto, Antonio Sabino: la nuova area verde verrà realizzata in via Casalanno. Nella giornata di ieri è stata approvata la proposta di delibera di variante al Piano Regolatore Generale per la realizzazione di due opere: il Distretto Sanitario di Quarto e la nuova villa. «Si tratta di due grandi opere pubbliche che i quartesi aspettavano da tanti anni e che, finalmente, presto diventeranno realtà. È un traguardo molto importante, frutto del grande lavoro di programmazione che stiamo portando avanti e che, a poco a poco, si concretizzerà in interventi decisivi per rendere sempre più sicura e sempre più vivibile la nostra città», le parole del primo cittadino. Con 20 a favore e un solo astenuto il Consiglio comunale di Quarto ha approvato, su proposta del sindaco e dell’intera giunta comunale, gli atti urbanistici per la realizzazione su un terreno di circa 18mila metri quadrati di proprietà comunale della nuova sede del Distretto sanitario dell’Asl Napoli 2 Nord e un parco verde urbano di 13mila metri quadrati di giardini e alberi.