QUARTO – Mesi di violenze denunciate ai carabinieri della Tenenza di Quarto. Una 53enne del posto ha chiamato il 112 perché era stata picchiata per l’ennesima volta dal figlio. L’uomo le avrebbe sferrato un calcio, durante una lite nata per motivi banali: provvidenziale l’intervento dei carabinieri. Le violenze sarebbero andate avanti per mesi e denunciate già in passato dalla donna. L’arrestato è stato condotto nelle camere di sicurezza della caserma in attesa di giudizio. Continua, intanto, l’operazione di contrasto dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli alla violenza di genere. Ingente l’impegno fornito dai militari nel corso di queste settimane: quattro le persone arrestate, varie le denunce raccolte.