QUARTO – Ancora una volta la città di Quarto è stata investita dall’odore acre di erbacce e rifiuti che bruciano. L’incendio è divampato nella notte in via Alcide De Gasperi, a pochi passi da due istituti scolastici. Un fenomeno, quello dei roghi, che soprattutto nelle ultime settimane attanaglia la realtà flegrea. Da via Kennedy a via Viticella fino alle zone del Bivio e di via Pietra Bianca: la “mappa delle fiamme” si allarga di ora in ora. In tanti sostengono che si tratti di incendi di natura dolosa e sollecitano interventi urgenti alle forze dell’ordine e all’amministrazione comunale.

L’ESASPERAZIONE – «L’area di notte diventa irrespirabile – raccontano i residenti  del paese distante ‘un quarto miglio’ da Pozzuoli – succede sempre, soprattutto d’estate. Qualcuno arriva e incendia tutto, abbiamo paura per la nostra salute». «Vogliamo un segnale dalle istituzioni, vogliamo essere tutelati anche noi. Non è giusto, in zona ci sono bambini ed anziani asmatici», incalzano le famiglie che lanciano un grido d’allarme alle istituzioni preposte.