Il profumo consegnato all’anziano

QUARTO – Raggirato da un truffatore senza scrupoli. Un anziano, residente a Quarto, ha sborsato 27 euro perché convinto di fare un favore alla nuora, pagando un profumo che la donna non aveva, però, mai ordinato. La modalità è sempre la stessa: i balordi avvicinano le persone più avanti con gli anni e le convincono a farsi consegnare dei soldi, inventandosi spesso le storie più assurde e spacciandosi per amici dei figli. La truffa è andata in scena in strada: la vittima è stata avvicinata da un uomo a bordo di un’auto scura che è riuscito a carpire la buona fede del malcapitato. L’anziano ha consegnato la somma richiesta dietro consegna della scatola; il truffatore si è poi dileguato in fretta e in furia.

LE RACCOMANDAZIONI – Negli ultimi tempi le tecniche sono migliorate e ora prima di avvicinarsi alla vittima vengono prese maggiori informazioni sulla famiglia, si fanno appostamenti e pedinamenti fin quando è tutto pronto per entrare in azione. A lanciare un grido di allarme, soprattutto durante queste giornate che precedono le festività natalizie, sono le forze dell’ordine. Questi tipi di avvenimenti costano, oltre al danno economico, pure una mortificazione. L’invito che arriva, dunque, è quello di allertare i parenti in modo che si possano verificare sia le loro condizioni di salute che eventuali acquisti. Purtroppo questa gente senza scrupoli non esita ad approfittare del dolore delle persone per provare a racimolare profitti in maniera illecita.