QUARTO – Inutile attendere, all’altro capo del telefono non risponderà nessuno. E’ quanto sta vivendo un cittadino di Quarto residente in Abruzzo, da giorni in attesa di mettersi in contatto con gli uffici del Comuni. Dopo aver ricevuto istruzioni dal risponditore automatico, ha poi risposto una impiegata – “in maniera molto gentile” viene sottolineato dal malcapitato – che ha smistato la telefonata ad altro ufficio. Da qui in poi, però, soltanto segnali di ulteriori squilli a cui non è mai seguita una risposta. I tentativi sono stati diversi e in più giorni, ma il risultato è stato sempre lo stesso. In pratica, il cittadino dovrebbe percorrere centinaia di chilometri, magari assentandosi al lavoro, per risolvere il problema di persona. Tutto ciò nel pieno della digitalizzazione della pubblica amministrazione.