carabinieri-qualiano

QUALIANO – L’ha seguita fino all’esterno della caserma dei carabinieri, continuando ad aggredirla e a minacciarla. Ad arrestare un 39enne ci hanno pensato gli stessi militari, intervenuti per sedare quella che è poi risultata essere l’ennesima lite tra moglie e marito.

DUE ANNI DI VIOLENZE – L’uomo  è ora in attesa di rito direttissimo, mentre la donna – che nella denuncia presentata ha raccontato di ben due anni di angherie subite – è stata poi accompagnata in ospedale per farsi medicare le ferite dovute a calci e pugni. Il 39enne, già conosciuto dalle forze dell’ordine, dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.