POZZUOLI – Acli Dicearchia Pozzuoli ed il Coordinamento Associazioni Flegree (Co.As.) hanno organizzato per domenica 23 settembre, alle ore 19, nella Chiesa della Purificazione di Via Marconi, (di fronte all’ingresso del Rione Terra) una Messa di suffragio per la “guerriera” Lia e per la mamma Rosaria; per le vittime puteolane di Monteforte Irpino; del Vulcano Solfatara, del crollo del ponte di Genova; del disastro ambientale tutte provocate dall’incuria, dalla carenza e assenza di prevenzione, di sicurezza, di rettitudine morale, che danno dato ampio spazio ai collusi, agli affaristi, agli incompetenti.

LA FIACCOLATA – A seguire ci sarà una fiaccolata che percorrerà via Marconi, Corso Vittorio Emanuele, per raggiungere Piazza 2 marzo (vicinanze Piazza della Repubblica). Con l’occasione le Associazioni intendono anche sollecitare le istituzioni ad impegnare i fondi per la valorizzazione del patrimonio storico-artistico-culturale, per la bonifica delle discariche, per l’eliminazione degli scarichi che inquinano il mare, per l’organizzazione di servizi efficienti che possano finalmente determinare occasioni di sviluppo e di occupazione, in particolare per i giovani , costretti ad abbandonare la loro terra, il loro “angolo di Paradiso”. L’iniziativa, infine, è finalizzata a tenere alta l’attenzione sulle problematiche della prevenzione, dell’ambiente e della salute, anche e soprattutto alla luce dei risultati del registro dei tumori dell’Asl Napoli 2 Nord, che, benchè aggiornati solamente al 2013, hanno purtroppo rilevato un significativo incremento di patologie oncologiche.