POZZUOLI – Sarà un drone a controllare da vicino il costone del Montebarbaro di fronte il quale si trova il rione Toiano, e interessato da una fenditura segnalata nei giorni scorsi. Ad avvisare l’amministrazione del fenomeno sono stati alcuni residenti della zona lo scorso 11 maggio.

INGEGNERI E GEOLOGI A LAVORO – Via Tito Livio ha così deciso di coinvolgere una società specializzata in geologia e ingegneria (la Teknion, già impiegata lo scorso anno per i lavori effettuati alla Montagna Spaccata) che utilizzerà un piccolo velivolo teleguidato e munito di telecamera. Attraverso l’occhio elettronico, gli esperti potranno meglio stabilire l’entità della fenditura. L’esito dei voli servirà poi al Comune per prendere eventuali provvedimenti a salvaguardia di chi vive di fronte il versante “danneggiato”.