POZZUOLI – Non sono bastate le limitazioni imposte dal divieto di avvicinamento all’ex moglie, misura applicata per le vessazioni a cui sottoponeva la donna da tempo. Per un 43enne di Pozzuoli sono scattate le manette: l’uomo è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale. Nonostante il provvedimento lo obbligasse a stare lontano dalla donna, l’uomo lunedì sera l’ha pedinata a “Piazza a mare”, in pieno centro a Pozzuoli, e l’ha affrontata ancora una volta. Doveva rincasare e se avesse continuato ad uscire di casa le avrebbe tolto “gli alimenti”. I militari, allertati da alcuni passanti, sono intervenuti e hanno arrestato il 43enne prima che la sua rabbia sfociasse in violenza. Ora è ai domiciliari in attesa di giudizio. Risponderà nuovamente di atti persecutori.