POZZUOLI – Tavolini, sedie, ombrelloni e dehors oltre il consentito. Sono ben 13 le ordinanze di firmate dal sindaco Figliolia nei confronti di altrettanti titolari di bar, pizzerie e ristoranti. E’ il frutto dei controlli effettuati dalla polizia municipale nei mesi scorsi e che avevano portato i caschi bianchi a rilevare presunte irregolarità per quanto riguarda l’occupazione di suolo pubblico.

DA 5 A 30 GIORNI DI STOP – In quasi tutti i casi la “stop” all’attività sarà di cinque giorni. Ma tra i trasgressori c’è anche un “recidivo”: per lui la chiusura durerà addirittura un mese. I locali sanzionati si trovano lungo corso Umberto, piazza e corso della Repubblica, via Darsena, largo Emporio e via Miliscola.

CAPODANNO AMARO – Una vera e propria valanga di provvedimenti, dunque, firmati dal primo cittadino il giorno di San Silvestro. Un inizio d’anno per nulla dolce per i titolari delle attività finite sotto la lente della municipale, che però potranno fare ricorso al Tribunale regionale amministrativo della Campania contro quanto stabilito a via Tito Livio.