Home Primo Piano POZZUOLI/ Strage del bus, oggi la cerimonia in ricordo delle 40 vittime

POZZUOLI/ Strage del bus, oggi la cerimonia in ricordo delle 40 vittime

0
POZZUOLI/ Strage del bus, oggi la cerimonia in ricordo delle 40 vittime

POZZUOLI La carcassa accartocciata del pullman precipitato in una scarpata dell’Autostrada A16 Napoli – Canosa, dopo un volo di trenta metri dal viadotto. Famiglie dilaniate dal dolore, una comunità distrutta. Immagini strazianti che Pozzuoli non dimentica. Sono trascorsi 9 anni dalla tragedia che il 28 luglio del 2013 ha visto morire 40 persone. Otto i sopravvissuti, tra cui cinque bambini che solo dopo mesi di cure e operazioni sono tornati a casa. Uno strazio infinito, indescrivibile per i parenti. La vittima più giovane di questa tragedia si chiamava Simona. La ragazza di Pozzuoli aveva soltanto 16 anni ed era partita con la sua famiglia per trascorrere tre giorni nel Sannio, tra Telese Terme e Pietrelcina, il paese di Padre Pio. La tragedia si consumò in pochi minuti: il bus cominciò a sbandare e per evitare di centrare in pieno le auto dirette verso Napoli si accostò al muraglione che costeggia l’autostrada per rallentarne la corsa. Le protezioni cedettero e l’autobus e i passeggeri finirono nella scarpata della morte.

LE CERIMONIE COMMEMORATIVE – Oggi l’amministrazione comunale di Pozzuoli renderà omaggio alle 40 vittime e si stringerà ai loro familiari partecipando a tre cerimonie commemorative. La prima si terrà nel pomeriggio a Monteforte Irpino, nel Giardino della Memoria, dove il sindaco Luigi Manzoni, con il gonfalone del Municipio, sarà presente alla celebrazione. Domani sera sarà invece deposto un cuscino di fiori dinanzi a “La Scala”, in Piazzale del Ricordo a Pozzuoli e, successivamente, alle 20 sarà celebrata una messa in suffragio presso la parrocchia di Santa Maria delle Grazie, in corso della Repubblica. Nel 2014 è stato inaugurato il monumento dedicato ai gitanti, scomparsi a Monteforte Irpino, nell’area conosciuta da tutti come Largo Palazzine e che dopo un anno dalla tragedia ha assunto poi il toponimo di “Piazza del Ricordo”. La scultura, realizzata e donata a Pozzuoli dall’artista Lello Lopez, rappresenta una scala a forma di spirale; un ponte per raggiungere il mondo celeste.

Luxury Chic
Spazio disponibile
Testa Slot
Non Pesa
Thun Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Lovable Pozzuoli
Nello Savoia Sindaco di Bacoli
Antica Pasticceria Del Giudice
Nina Shoes & Bags
Giosi Ferrandinoi
Allianz Di Bonito
De Vizia